Ti svegli ad orari strani? Ecco perchè e cosa fare secondo la medicina tradizionale cinese

Schermata 2017-05-29 alle 17.31.13


Schermata 2017-05-09 alle 11.21.30

scritto da Dorotea Carbonara, operatrice ed insegnante specializzata in shiatsu, alimentazione naturale, macrobiotica, ginnastiche orientali (Do-In, Makko-Ho) e rimedi naturali, presidente della FISieo (Federazione Italiana Shiatsu insegnanti e operatori).

 

Quel momento in cui proprio non riesci ad addormentarti o ti svegli, secondo la MTC (medicina tradizionale cinese) è un indicatore importante, un messaggio del corpo.

MeridianiOndeSecondo la Medicina Cinese la materia, e quindi anche il corpo umano, è infusa di una sottile energia, chiamata Qi. L’energia scorre lungo una rete di canali chiamati meridiani, che si estendono per tutto il corpo. Come le correnti marine i meridiani non hanno consistenza fisica, ma hanno direzione e movimento. Durante la giornata onde di piena energetica investono singolarmente i dodici meridiani principali per poi decrescere fino ad arrivare ad una fase minima dopo dodici ore.

Ma cosa succede quando questo ritmo non è più armonioso? Una delle conseguenze potrebbe essere quella di non godere più di un sonno spontaneo, profondo e soprattutto sufficientemente lungo.

Vi svegliate spesso nel cuore della notte? Vi addormentate o vi svegliate ad orari strani? Avete mai fatto attenzione all’orologio? Perchè molto probabilmente se la cosa accade di frequente, accade anche alla stessa ora!Bioritmi

La prossima volta che accade prova a controllare l’orologio.

Svegliarsi dall’1 alle 3 del mattino

Significa che il tuo corpo sta cercando di dirti qualcosa di importante. A quell’ora ad essere coinvolto è il Fegato, non soltanto l’organo, ma anche il suo spirito. Per la MTC ogni organo ha il suo aspetto spirituale, quello del fegato si chiama Hun. Lo Hun durante il sonno esce dal corpo e vola, più che come un uccello, come un aquilone, con una connessione, un filo, che lo tiene ancorato.

Quando lo Hun torna dai suoi “viaggi” ci racconta le sue avventure attraverso i sogni o le premonizioni. Però quando il filo che lo ancora non è ben saldo lo Hun non può allontanarsi o rischierebbe di non tornare.

Cosa fare

Se ti svegli dall’1 alle 3 del mattino probabilmente devi occuparti dello spirito del tuo fegato, offrirgli un ancoraggio sicuro “radicandoti”. Quando sei ben radicato il tuo Hun riesce a volare lontano e al ritorno dai suoi viaggi ti porta in dono intuizioni e dritte “dall’alto”.

Evita l’alcool, medita, pratica QiGong, accetta il tuo lato maschile se sei una donna e il tuo lato femminile se sei un uomo e tutte le sfumature di mezzo. Lasciati nutrire dalla terra come dal sole.

Prova l’auto-shiatsu con pressioni del pollice perpendicolari, progressive e mantenute sui punti VB34 e F3.

Schermata 2017-05-08 alle 16.16.00

Fegato 3 – tra alluce e secondo dito del piede a circa due dita dal margine della membrana interdigitale.

Schermata 2017-05-29 alle 17.01.53

Vescicola Biliare 34 – nella depressione anteriore/e inferiore alla piccola sommità del perone

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Svegliarsi tra le 3 e le 5 del mattino

Indica che stiamo attraversando un momento di tristezza, di difficoltà e anche di chiusura. Il Polmone e il suo spirito Po sono interessati.

Il polmone per la MTC raccoglie ed assimila il Qi puro del cielo, attraverso la respirazione e i pori della pelle. L’emozione governata dal Po è principalmente la tristezza, forse perché il polmone è sede delle memorie, anche quelle di vite passate, è una specie di archivio dati. Un posto un po’ triste per antonomasia, ma pieno di ricordi e soprattutto luogo ideale per andarsi a “rinchiudere” per cercare risposte dentro se stessi.

Cosa fare

Respirare! Fare esercizi di respirazione e, durante il giorno, attività che stimolano l’energia Fuoco come il ballo.

Se vi svegliate troppo presto al mattino, ossia tra le 5 e le 7

Vuol dire che avete dei blocchi emotivi, che non riuscite a lasciare andare persone e/o situazioni pur sapendo che queste sono dannose. L’organo interessato è l’Intestino Crasso. L’intestino crasso è un viscere che non ha proprio uno spirito ma possiede un suo psichismo, una sua funzione anche nella catena della metabolizzazione dei pensieri. Si occupa di “eliminare i residui delle trasformazioni”, di lasciare andare in senso lato ciò che non serve.

Schermata 2017-05-08 alle 16.33.26

Intestino Crasso 4 – si trova al centro del secondo metacarpo, lato radiale, sul lato più alto che si forma sul muscolo adducendo pollice e indice.


Cosa fare


Lasciare andare! 
Rilassare i muscoli può aiutare molto in questo caso, e anche la respirazione vista la stretta relazione con l’organo Polmone. Il punto di acupressione IC4 potrebbe aiutare molto in questo si caso.

Chi fa fatica ad addormentarsi invece?

Quando non si riesce a prender sonno tra le 21 e le 23 molto probabilmente significa che il meridiano di Milza Pancreas, che dovrebbe essere al suo minimo, è ancora in “piena” e quindi si affacciano alla nostra mente pensieri ansiogeni, iniziamo a rimuginare, e il sonno si allontana…

Cosa fare

Nell’immediato concentratevi sulla respirazione, inspirate e durante l’espirazione focalizzatevi sulle parti del vostro corpo che sentite contratte. In questo modo stimolate il sistema nervoso parasimpatico, responsabile del rilassamento. Durante il giorno fate attività fisica e inserite cibi “dolci” (zucca, carote, cipolle, ecc.) nella vostra dieta.

Il punto di acupressione da stimolare è MP 1 St 8 praticando con i polpastrelli leggere pressioni circolari in senso antiorario.

Schermata 2017-05-30 alle 08.13.45

Stomaco 8 – in prossimità della linea di impianto dei capelli

 

Schermata 2017-05-30 alle 08.13.13

Milza 1 – sul lato mediale dell’alluce, nell’angolo ungueale

 

E chi si sveglia tardi…

Se la lancetta segna un orario tra le 11 e le 13 probabilmente state vivendo una delusione emotiva ma, chiaramente, potrebbe essere la conseguenza di insonnia e quindi la causa potrebbe variare a seconda dell’ora in cui riuscite ad addormentarvi .

Chi si alza ancora più tardi, entro le 15, deve fare attenzione alla rabbia inespressa. Il fegato si occupa di metabolizzare alcune emozioni, in particolare la rabbia. Quando tratteniamo le emozioni, l’energia del fegato si “ingolfa”, i cinesi direbbero che “si annoda il Qi”, va in stasi energetica e non ti dà la scintilla della sveglia se non quando è al suo massimo livello energetico yang, appunto alle 15.

Anche in questo caso possiamo stimolare IC 4 che ci aiuterà a gestire le nostre emozioni.

Ancora sveglio?

Un pensiero su “Ti svegli ad orari strani? Ecco perchè e cosa fare secondo la medicina tradizionale cinese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...